Questo sarà uno Spiraglio di storie…storie di viaggi e di vita, di eventi da scoprire e da vivere, conditi di squarci di un’inedita Sicilia, da non lasciarsi sfuggire. Tra gli ingredienti di questa ricetta troviamo il Festival degli Acquiloni di San Vito lo Capo, il meraviglioso (e gustoso!) Cous Cous fest e la storia di un Capitano…

…questo e tanto altro, mio caro lettore e lettrice, ti attendono in questo nuovo Spiraglio di Viaggio.

Ma non anticipiamo e facciamo un piccolo riassunto prima di proseguire!

Nell’ultima puntata ti ho raccontato di Favignana ed Erice, due incantevoli luoghi da non lasciarsi assolutamente scappare.

Oggi ti parlerò invece del bel borgo di San Vito lo Capo e di due eventi speciali che qui si tengono: il primo è il Cous Cous Fest, il secondo il Festival degli Aquiloni, meno noto ma altrettanto spettacolare.

Inoltre, come sempre, c’è anche la storia di una persona che ha cambiato vita (questo è il leit motiv di questo viaggio): si tratta dal Capitano Ignazio Billera, comandante di navi, da crociera e non solo e speaker radiofonico.

Ho avuto il piacere e la fortuna di incontrarlo durante il mio passaggio dalla provincia di Trapani.

Ma vogliamo partire subito con qualche foto? 

 

San Vito lo Capo e il Cous Cous fest

 

 

san vito lo capo

 

Ed eccomi nelle assolate vie del piccolo borgo siciliano.

Posso dire che in questo viaggio non mi sono lasciato mancare niente. Dopo la Notte della Taranta a Melpignano non vedevo l’ora di gustare il Cous Cous, ma soprattutto di tornare a San Vito Lo Capo.

E perché ci volevo tornare?

Beh…spero che questo scatto sia una risposta esauriente…

 

San Vito lo Capo Panorama

 

Incredibile o Vero? Entrambe le cose, ovviamente!

Ma andiamo a raccontare un po’ la storia di Ignazio e mischiamola a qualche foto, và….

 

L’insolita storia del Capitan Billera…

 

Mi ha colpito subito, per telefono, mentre ancora ero nella fase di ricerca contatti per questo mio viaggio, il Capitano. Aveva un accento misto, un po’ genovese, un po’ siciliano, un po’ di tutti i luoghi e di nessuno, come tutti gli uomini di mare e di mondo.

E il mondo, lui, che è stato il capitano di lungocorso più giovane d’Italia, l’ha girato eccome. Ha guidato navi mercantili, petroliere, navi da crociera di non-so-neanche-più quante centinaia di metri (me l’ha detto, ma la cifra sfuggiva alla mia immaginazione).

Poi si è “ritirato” (si fa per dire) dall’attività di navigazione ed ha stabilito la sua dimora a Trapani.

Ma un vero navigatore fermo non ci sa stare e così Ignazio si è dedicato a fare lo speaker radiofonico. Eccoci in partenza proprio per il Cous cous fest con lo Staff di Radio 102 di Trapani.

 

cous cous fest 2016 ignazio billera

 

Da sinistra a destra potete scorgere: Elvio Spiraglio, il regista della Trasmissione che sarebbe andata in onda da lì a poco e, ovviamente, Ignazio. Ah, ho altre due cose da raccontarti sul suo conto, ma non anticipiamo….non c’è fretta, anche perché….ci sono anche le immagini che vogliono parlare!

 

San Vito lo Capo Radio 102

 

“Make Cous Cous, not war”…c’è da aggiungere altro???

 

intervista-radio-102-trapani

 

Questo è il momento in cui mi hanno intervistato. Ho presentato il viaggio-spiraglio ed ho affrontato anche l’argomento del cambiare lavoro cambiare vita, cosa che ho fatto io in prima persona, ma anche tantissime altre persone, tutte quelle incontrate durante il viaggio.

Tra cui Ignazio. Torniamo a lui, perché ho detto che fa lo speaker ma quello è solo uno dei suoi talenti perché gestisce un’agenzia web e poi, rullo di tamburi, è proprio lui ad organizzare il Festival degli Aquiloni a San Vito lo Capo, giunto ormai alla sua IX edizione. 

Ma come sono le spiagge a San Vito? Ci sono castelli di sabbia???

 

spiaggia san vito sicilia

 

castello di sabbia

 

E per concludere, io ed Ignazio, quella bella mattina di sole di settembre.

 

Elvio Rocchi Ignazio Billera

 

Trapani e il B&B “Bella Trapani”

 

Come se non bastassero i siti web, il festival e l’attività di speaker in Radio, Ignazio gestisce il B&B “Bella Trapani”, situato proprio in centro città, a poche decine di metri dall’imbarco per le Isole Egadi. 

 

Dove-dormire-a-Trapani

 

Colazione-B&B-Bella-Trapani

 

B&B-Bella-Trapani

 

Non è un posto di lusso ma un “vero Bed&Breakfast”, come giustamente l’ha definito Ignazio.

Nel senso che la divisione dell’appartamento old style, l’organizzazione e tutto il resto ricorda proprio quel calore tipico dell’accoglienza in famiglia. Inoltre, Ignazio conosce a menadito la sua città e saprà darti ogni qualsivoglia informazione per visitarla e vivere la miglior esperienza possibile.

Last but not least”…dimorare a casa di un vero viaggiatore, che ha solcato i mari di tutto il mondo, per me che ho il viaggio nel sangue ha rappresentato un vero e proprio valore aggiunto. 

Ultima “nota di colore” (in realtà questa non so se si può scrivere pubblicamente…eventualmente Ignazio mi intimerà di rimuovere questa parte, hehehe) mi ha raccontato il Capitano, quando sono stato da lui che è stato l’amore a farlo fermare a Trapani.

Dopo aver conosciuto sua moglie durante una crociera, la sua vita da lupo di mare, evidentemente non si sarebbe coniugata poi così bene a quella familiare, ed ecco che il nostro Capitano ha messo radici proprio a Trapani. E, come abbiamo visto, dato tutto ciò che organizza per la città ed il territorio, credo proprio che ciò sia stato un bene 🙂

Tornando invece al viaggio ed all’aspetto turistico, oltre a tutte le bellezze circostanti, da San VitoErice, dai templi di Segesta alla Riserva dello Zingaro anche il centro storico di Trapani è affascinante da visitare, soprattutto nelle calde sere estive e primaverili…

 

Il centro di Trapani

Trapani Centro Storico

 

E con questo è tutto. Se vuoi alloggiare nel B&B Bella Trapani puoi farlo cliccando direttamente su questo link! 

Prima di salutarci, come di consueto gallery con qualche altro scatto di questo bel passaggio, info e link utili.

 


Info e Link Utili & Gallery

 

Sito del Festival degli Aquiloni di San Vito lo Capo: www.festivalaquiloni.org/

Sito del Cous Cous Festwww.couscousfest.it

Per Prenotare al B&B “Bella Trapani”: Bella Trapani Bed&Breakfast

Sito B&B: www.bellatrapani.com

 

 

Grazie di essere stato qui e arrivederci al prossimo Spiraglio! 

Se questo post sul Festival degli Aquiloni a San Vito lo Capo e la storia del Capitan Ignazio ti è piaciuta…condividila sui Social!

 


 

Vuoi proseguire la lettura sul blog? Ecco due Spiragli suggeriti: 

La Casa delle Farfalle a Viagrande

La valle dei Templi di notte, Esperienza unica!